home
Fru.it

Brand

La storia del marchio

Fascino, storia e ricerca: Fru.it incarna il valore incomparabile del Made in Italy, attraverso la progettazione e realizzazione di un’ampia scelta di calzature per uso quotidiano. Una direzione estetica sempre più sperimentale, predilige costruzioni inedite e giochi di pellami pregiati, per soddisfare le esigenze di una donna dinamica, sensibile e con attitudine metropolitana. Curate minuziosamente nei dettagli, le collezioni si rinnovano di stagione in stagione, attraverso una formula che combina perfettamente tradizione e tendenza. Le materie prime sono una parte essenziale della qualità del prodotto; provengono da una selezione inhouse secondo criteri che garantiscono totale qualità ed evidenziano lo spirito avant-garde di tutte le calzature Fru.it. Il gusto spiccatamente young and urban viene riletto in chiave moderna e si accende di venata sensualità, per dare vita a calzature che conservano intatto l’appeal delle maestranze artigiane. Il risultato è una linea dailywear con un design raffinato, che conquista sempre più un mercato molto eterogeneo in Italia e all’estero. L’impulso innovativo spinge oggi il label marchigiano, ad avviarsi verso un’audace trasformazione di carattere digital, per dare continuità alla sua philosophy.

Fru.it Fru.it

Azienda

Le tappe fondamentali della Fru.it

1979
I fratelli Vincenzo, Silvano ed Umberto Tombolini, iniziano la professione di shoe-designer e danno vita alla Tombolini snc; una piccola azienda che progetta, realizza e produce calzature.

1985
Il modello di business del team cambia prospettiva sul presente e sul futuro grazie a Stefano Pantanetti, manager che con il suo cospicuo background nel settore, porta l'azienda ad essere una srl e ne consolida i mercati di riferimento.

1997
La società compie un'ulteriore trasformazione, poiché Umberto Tombolini per inderogabili motivi personali decide di lasciare. L'azienda, quindi, ridistribuisce i ruoli: Silvano a capo della fase produttiva, Vincenzo responsabile dell'area creativa di progettazione.

1998
Un nuovo headquarter di circa 3.000 mq combina i processi industrializzati con una lavorazione sofisticata, di alta qualità, caratterizzata da un'importante produzione artigianale, soprattutto per i dettagli della calzatura.

2007
Un ultimo e definitivo cambiamento per l'azienda, che da Tombolini srl diventa Fru.it srl. L'approccio alla produzione si basa su due principi fondamentali: la costante ricerca dell'innovazione, garantendo così competenze e un forte spirito artigianale, valore fondamentale della produzione e un bene unico per l'azienda.

Oggi
I mercati di riferimento sono distribuiti in tutte regioni italiane e nei paesi europei ed extraeuropei, tra cui Francia, Germania, Belgio, Olanda, Russia, USA, Giappone, Turchia

Fru.it
Shopping Cart
There are no products in the cart!
Total
0,00
Continue Shopping